D’ODIO E D’AMORE. GIORGIO VASARI E ARTISTI A BOLOGNA

34,00

Tra Giorgio Vasari (1511-1574) – architetto, pittore e primo storico dell’arte, toscano di Arezzo – e gli artisti bolognesi del suo tempo si era instaurato un rapporto complesso, che nasce con un giudizio fortemente critico da parte del primo verso i secondi ma poi, nel corso di circa tre decenni, si modifica fino all’ammirazione dichiarata di Vasari stesso nei confronti della generazione successiva di bolognesi, come Prospero Fontana. Una mostra agli Uffizi nell’ottobre del 2018 ripercorre questo rapporto attraverso dipinti e disegni, e fa rivivere un momento fondamentale del Rinascimento italiano. Catalogo della mostra: Firenze, Galleria degli Uffizi, 9 ottobre – 30 novembre 2018.

Autrici: Marzia Faietti, Michele Grasso

Disponibilità: Disponibile

Editore: Giunti Editore
Collana: Cataloghi mostre
Copertina: Brossura con sovraccoperta
Pagine: 192
Dimensione: 21 x 29 cm
Data di pubblicazione: 2018
ISBN: 9788809874589
Peso articolo: 1.34 kg
Lingua: Italiano

Lingua

Italiano

Ti potrebbe interessare anche

Carrello