IL PORCELLINO

30,00

Riproduzione in resina bronzata del celebre Cinghiale, statua di Arte Romana del II-I secolo a.C., icona fiorentina dalle numerose copie, tra le quali la fontana in bronzo dello scultore barocco Pietro Tacca, detta Il Porcellino.
Manufatto artigianale realizzato in Toscana.
L’originale in marmo è conservato nella Galleria degli Uffizi.

Nel 1556 viene rinvenuta a Roma, sul colle Esquilino, una riproduzione in marmo di un cinghiale risalente al II-I secolo a.C, probabilmente la copia di una statua greca in bronzo. La scultura, donata da Papa Pio IV a Cosimo I de’ Medici, giunge sino a Palazzo Pitti. La più celebre copia di questa opera è la Fontana del Porcellino di Pietro Tacca, allievo del Giambologna, che la realizza in bronzo nel 1633. L’autore di questa statua dimostra una profonda conoscenza dell’anatomia dell’animale, rappresentando perfettamente un cinghiale che si alza al rumore di cacciatori nelle vicinanze. Una curiosità sulla statua riguarda la credenza popolare secondo la quale strofinare il naso del Porcellino porti molta fortuna.

Disponibilità: Disponibile

Materiale: resina bronzata
Dimensioni: 7 x 6 x 8 cm
Peso: 109 g

Ti potrebbe interessare anche

Carrello