TESTA DEL DAVID

210,00

Riproduzione in scala ridotta della testa del David di Michelangelo Buonarroti, statua scolpita a Firenze tra il 1501 e il 1504.
Manufatto artigianale realizzato in Toscana in resina bianca e polvere di marmo.
La statua originale è conservata nella Galleria dell’Accademia.

E’ il 1501 quando Michelangelo inizia a lavorare l’enorme blocco di marmo, commissionato dall’Arte della Lana e dall’Opera del Duomo di Firenze. Già due artisti, Agostino di Duccio e Rossellino, lo hanno abbozzato e hanno rinunciato per via della qualità del marmo. Questo vincolo non impedisce al giovane Michelangelo di realizzare una delle sculture più clamorose della storia dell’arte. Il David è subito riconosciuto come capolavoro. La sua originale destinazione, ritenuta non adatta a permetterne una buona visione, viene scartata e le autorità istituiscono una commissione di esperti, tra i quali anche Leonardo, Botticelli e Perugino, per deciderne la nuova collocazione che viene infine scelta all’ingresso di Palazzo Vecchio. Di fronte al centro del potere cittadino, e nel cuore di Firenze, la figura del giovane eroe biblico dallo sguardo risoluto diviene il simbolo della città.

Disponibilità: Disponibile

Materiale: Resina, polvere di marmo e alabastro.
Altezza: 28 cm
Peso: 5,5 kg

Artigiano: Egregia di A. Giannelli srl
Manufatto interamente realizzato a Volterra, Toscana, in pietra ricostruita con polvere di marmo e alabastro, nobile materiale tipico della zona. Le statue vengono inizialmente prodotte con stampi preparati a mano da esperti del settore e successivamente rifinite una ad una dai maestri artigiani dell’azienda. La lavorazione comprende la scalpellinatura, la levigatura e l’applicazione della patina esterna.

Ti potrebbe interessare anche

Carrello