ARTEMISIA GENTILESCHI

14,00

Artemisia Lomi Gentileschi (Roma 1593 – Napoli 1654). Artista di talento, dalla forte personalità, fra le prime donne ad affermarsi in un mondo prettamente maschile, Artemisia lavora fra Genova, Firenze, Venezia, Roma, Napoli e l’Inghilterra. La sua vita tragica e avventurosa è stata oggetto anche di opere di narrativa e cinematografiche. Figlia di artista, lavora nell’atelier del padre e si muove nell’ambito tardo manierista e poi in quello caravaggesco. La sua vita è segnata dalla violenza subita, a diciott’anni, da un altro pittore della bottega paterna, Agostino Tassi, e dal lungo processo che ne segue. Lasciata Roma, la sua pittura raggiunge la maturità e il successo.

Autrice: Tiziana Agnati

Disponibilità: Disponibile

Autrice: Tiziana Agnati
Editore: Giunti Editore
Collana: Monografia
Copertina: Cartonato
Pagine: 128
Dimensione: 20 x 24 cm
Data di pubblicazione: 2020
ISBN: 9788809890275
Peso articolo: 650 g
Lingua: Italiano

Ti potrebbe interessare anche

Carrello