VENERE ITALICA

190,00

Riproduzione in scala ridotta della celebre statua, opera dello scultore neoclassico Antonio Canova, raffigurante la dea Venere.
Manufatto artigianale in resina bianca e polvere di marmo.
La statua originale originale si trova nella Galleria Palatina, Palazzo Pitti.

Realizzata tra il 1804 ed il 1812, questa splendida scultura in marmo di Carrara era stata commissionata in seguito al trasferimento in Francia, per volere di Napoleone, della famosa Venere de’ Medici – opera di arte classica. La critica dell’epoca accolse la scultura come un capolavoro, facendo dimenticare il suo ruolo di sostituta. Con la sua delicatezza ed il ricco panneggio, la Venere Italica esprime, forse ancor più della sorella antica, il senso di pudore e di dolcezza di Venere sorpresa al bagno.

Disponibilità: Disponibile

Materiale: Resina, polvere di marmo e alabastro. Base in alabastro.
Altezza: 40 cm
Peso: 2 kg

Artigiano: Egregia di A. Giannelli srl
Manufatto interamente realizzato a Volterra, Toscana, in pietra ricostruita con polvere di marmo e alabastro, nobile materiale tipico della zona. Le statue vengono inizialmente prodotte con stampi preparati a mano da esperti del settore e successivamente rifinite una ad una dai maestri artigiani dell’azienda. La lavorazione comprende la scalpellinatura, la levigatura e l’applicazione della patina esterna.

Ti potrebbe interessare anche

Carrello